Se sei un utente abbonato alla rivista online inserisci qui il tuo nome utente e la tua password di accesso:


username:
password:



27/10/2016
ACCP PEDIGREE


12/07/2015
ALL AMERICAN DOG – WORLD CHAMPION 2015


26/01/2012
Carrianna Glenn: il “tipo” prima di tutto di Maureen Hill Hauch

Quando guarda indietro negli anni, cosa pensa della condizione dell’APBT oggi? “Sono un po’ preoccupata perché credo che la razza stia perdendo una parte del “tipo” originario. Quando comparo i cani di oggi con lo standard di razza, noto che sono molto simili per alcuni aspetti, ma differenti per altri.

Carrianna Glenn, stimato giudice UKC e allevatrice di american pit bull terrier, fa il punto della situazione della razza. Secondo la Glenn, i pit bull di oggi stanno perdendo in parte la tipicità originaria e questo può causare anche problemi di salute.
Da quanto tempo è giudice UKC?
“Sono giudice UKC da quattro anni, ma giudico con altri club da oltre vent’anni”.

Quando guarda indietro negli anni, cosa pensa della condizione dell’APBT oggi?
“Sono un po’ preoccupata perché credo che la razza stia perdendo una parte del “tipo” originario. Quando comparo i cani di oggi con lo standard di razza, noto che sono molto simili per alcuni aspetti, ma differenti per altri. Ancora una volta è una questione di interpretazione dello standard. La mia interpretazione forse è differente da quella di molti altri allevatori ma questo non significa che sia giusta o sbagliata”.

Lei ha giudicato il giorno prima della National, quali sono stati gli aspetti positivi che ha riscontrato negli APBT? Quali elementi invece richiederebbero un miglioramento?
“Positiva la condizione: tutti i cani che ho giudicato erano in una buona condizione fisica, molto ben preparati e abituati allo show, che significa molto per il giudice! Avevano ottimi temperamenti: nonostante l’alto numero di soggetti presenti ogni volta nel ring (20, 30 e più) non ho riscontrato alcun comportamento aggressivo o fuori controllo. Ci sarebbero da migliorare invece il bilanciamento, l’equilibrio, le parti anteriori e posteriori (i cani presentavano un movimento troppo ampio nella parte anteriore). Ho riscontrato carenze nel posteriore e spalle dritte. D’altro canto, nei cani che ho giudicato, ho notato anche teste e dentature corrette. La maggior parte aveva un buon movimento laterale e una buona topline”.

... prosegui la lettura nella rivista








22/10/2020
REGOLAMENTO GARE ACCP 2020_allegato .pdf
Il presente REGOLAMENTO GARE ACCP, valido da gennaio 2020, è stato regolarmente pubblicato sull’Organo di Stampa Ufficiale di ACCP – Canidapresa, nel caso specifico il n.1/2020 della rivista Canidapresa.Magazine. "L'emergenza Covid ha provocato una sospensione degli show per oltre 5 mesi, penalizzando soprattutto gli aspiranti al titolo di ACCP Promising. Pertanto quest'anno, in via eccezionale, saranno ritenuti validi ai fini del conseguimento del titolo di ACCP Promising i punti conseguiti fino all'età di 16 mesi." In allegato il .pdf da stampare.

24/09/2020
AMERICAN BULLY: perché registrarli in ACCP
AMERICAN BULLY: PERCHE’ REGISTRARLI IN ACCP L’Associazione Culturale Cani da Presa è stata fondata nel 1996. E’ l’Associazione italiana con un registro specifico per le razze da presa non riconosciute dall’FCI che vanta più anni di storia e il maggior numero di iscritti. ACCP, che ha iniziato a effettuare test del DNA e diagnosi di parentela nel 2004, DAL 2014 RICHIEDE OBBLIGATORIAMENTE, PER CHIUNQUE VOGLIA REGISTRARE UNA CUCCIOLATA, IL DEPOSITO DEL DNA DI ENTRAMBI I GENITORI. Il deposito del DNA dei riproduttori rappresenta una fondamentale garanzia di veridicità del pedigree. Non solo, tutti i soggetti che conseguono un titolo in ACCP, hanno l’obbligo di effettuare un test completo del DNA, con eventuale diagnosi di parentela. I pedigree ACCP, che riportano sei generazioni, indicano oltre al deposito o al test DNA, anche gli eventuali esami a cui il cane è stato sottoposto (displasia, ecocardio, atassia, ecc.) e i titoli conseguiti nei tre circuiti finora più significativi per la razza (ABKC, EBKC, IBKC). E’ possibile convertire in ACCP il pedigree del vostro american bully dai seguenti registri: ABKC, EBKC, IBKC. ACCP, da sempre attenta alla salute e al benessere animale, non accetta iscrizioni di american bully exotic. Chi fosse interessato può scrivere a info@canidapresa.com oppure chiamare il numero 334.1646083.

11/06/2020
Corso di HANDLING con Richard Hellman





16/01/2020
CALENDARIO MANIFESTAZIONI ACCP 2020
Calendario ufficiale ACCP show 2020. N.B. nel corso dell'anno il calendario potrebbe subire qualche modifica.
KALEIDOS srl info@canidapresa.com Tel. 0161.478283 P.IVA 09372180019 N. REA: To - 1046522 Capitale sociale: euro 10.000 i.v.