Se sei un utente abbonato alla rivista online inserisci qui il tuo nome utente e la tua password di accesso:


username:
password:



27/10/2016
ACCP PEDIGREE


12/07/2015
ALL AMERICAN DOG – WORLD CHAMPION 2015


19/01/2011
EDITORIALE - 01/2011

Con qualcuno di loro, seduti al tavolino di un dehor, abbiamo anche stretto amicizia, forse con la complicità di salatini e formaggio, ma non importa. Mi hanno colpita i modi gentili e garbati di questi cani e la loro socievolezza non meno però dell’atteggiamento benevolo della gente, che ho scoperto come costantemente li nutra e se ne prenda cura.

Cari lettori,
credo che molti di voi, aprendo la rivista, si siano chiesti  se lo splendido bully che mi accompagna in questo numero sia il mio, anzi il nostro, nuovo compagno. Purtroppo non lo è (chi non vorrebbe un cucciolo di questa bellezza e dall’espressione così dolce?).  E’ il nostro nuovo modo di rendere omaggio,  di volta in volta,  a razze differenti. Almeno fino a che, un nuovo amico, non arriverà a vivacizzare la nostra redazione e la nostra casa.  Non vi nascondo che non è stato facile per me rinunciare alla “compagnia” di Rocco Bull in queste pagine, anche se non sarà certo la sua assenza da questo editoriale a renderlo meno presente nella mia vita.   
Negli ultimi giorni dell’anno, ho avuto la possibilità, accompagnando Moreno in un viaggio di lavoro, di scoprire una straordinaria città della Sicilia, Trapani. Di quei giorni, porto con me insieme al ricordo del suggestivo centro storico , del clima tiepido e di un mare che ti compare ovunque volgi lo sguardo, gli occhi, grandi e profondi, dei cani randagi. Li abbiamo incontrati a sonnecchiare sui muretti del lungomare, a corteggiare le ragazze davanti alle gelaterie nelle vie del centro per un dolcino o sdraiati in mezzo alle strade sterrate che portano alle saline.  Con qualcuno di loro, seduti al tavolino di un dehor, abbiamo anche stretto amicizia, forse con la complicità di salatini e formaggio, ma non importa. Mi hanno colpita i modi gentili e garbati di questi cani e la loro socievolezza non meno però dell’atteggiamento benevolo della gente,  che ho scoperto come costantemente li nutra e se ne prenda cura. Certo, io preferirei pensarli ciascuno nella propria casa, con a fianco un vero proprietario, ma ho avuto la netta sensazione che la vita di questi cani, a giudicare dalle loro condizioni  di salute e dal loro comportamento, sia migliore di quella di tanti animali ospitati in canili o addirittura in case private. Non so se la situazione di Trapani, sotto questo profilo,  sia quella di un’isola felice e rappresenti un’eccezione. In ogni modo ho voluto raccontarvela perché è un pensiero positivo con il quale mi fa piacere aprire questo nuovo anno e augurarvi che sia sereno e felice come voi lo desiderate.
Buon 2011!
Roberta Albanesi


Roberta Albanesi, direttore di Canidapresa Magazine, con il piccolo MBBK Aboi’s Congo, american bully di proprietà di Lorenzo Spada








10/01/2020
DEPOSITO DNA E TEST DNA_MODULI da scaricare per veterinario
A cosa serve e cosa si deve fare. L'esame completo del DNA è una diagnosi di parentela, ovvero serve esclusivamente a determinare con certezza, paternità e maternità del cucciolo. Non serve a determinare linee di sangue, la razza del cane o l'eventuale presenza di difetti genetici nei cuccioli. ACCP, dal 1 gennaio 2014, richiede il deposito biologico (sangue) di padre e madre impiegati nell'accoppiamento. Tale prelievo verrà conservato in laboratorio per 10 anni e sarà disponibile per eventuali richieste di verifiche in caso di dubbio sulla paternità o maternità del cucciolo acquistato. Il prelievo dovrà essere effettuato da un medico veterinario che dovrà contestualmente verificare il microchip e compilare il modulo che troverete a fondo pagina. Il sangue dovrà essere posto in apposita provetta e protetto dall'anticoagulante di nome EDTA. Un secondo modulo riporterà tutti i dati del cane e del proprietario che dovrà compilarlo per l'occasione. Il tutto dovrà essere spedito a: ACCP, via Pier Roncarolo, 1 - 13010 Stroppiana (VC). Si dovrà allegare copia dell'avvenuto pagamento di 25,00 € per ogni soggetto (totale 50,00 €) con comunicazione su: info@canidapresa.com, allegando la copia del versamento effettuato alle seguenti coordinate bancarie: IT60A0200801060000040597724 KALEIDOS srl. Riassumendo i costi per l'esame del DNA sono: 1) esame DNA completo (test dna), € 75,00 2) deposito campione biologico singolo, 28,00 € 3) deposito coppia per accoppiamento e cucciolata (25,00 € per soggetto) totale 50,00 €. 4) l'anticoagulante richiesto è l'EDTA. A piede della pagina potrete scaricare i due moduli (quello che dovrà nell'occasione essere compilato dal medico veterinario che eseguirà il prelievo e quello per voi).

04/12/2019
CAMPAGNA TESSERAMENTO 2020
Dal 2018 ”ACCP Cani da Presa” ha stabilito come scadenza unica per il rinnovo delle Tessere Socio la data del 31 dicembre di ogni anno. Il 31/12/2019 scade la Tessera.

25/11/2019
BLACK FRIDAY ACCP 2019
Anche in casa ACCP Cani da Presa è BLACK FRIDAY! Da lunedì 25 novembre a domenica 1 dicembre su tutti gli acquisti NON verranno calcolate le SPESE DI SPEDIZIONE € 4,50 RACCOMANDATA PIEGO DI LIBRI. Noi spediremo sempre con raccomandata in modo che il pacco sia rintracciabile ma, la spedizione, NON VE LO FAREMO PAGARE! Approfittatene per iniziare a fare i regali di Natale! Per voi la scelta tra tutte le nostre pubblicazioni - libri, riviste - e le eleganti polo col logo ACCP




16/01/2020
CALENDARIO MANIFESTAZIONI ACCP 2020
Calendario ufficiale ACCP show 2020. N.B. nel corso dell'anno il calendario potrebbe subire qualche modifica.
KALEIDOS srl info@canidapresa.com Tel. 0161.478283 P.IVA 09372180019 N. REA: To - 1046522 Capitale sociale: euro 10.000 i.v.