Se sei un utente abbonato alla rivista online inserisci qui il tuo nome utente e la tua password di accesso:


username:
password:



27/10/2016
ACCP PEDIGREE


12/07/2015
ALL AMERICAN DOG – WORLD CHAMPION 2015


19/02/2015
ACCP TOP TEN

la classifica Top Dog verrà stilata soltanto per le razze che raggiungeranno almeno i dieci soggetti presenti nel ring. Siamo certi che, soltanto in questo modo, il primo in classifica a fine anno, sarà effettivamente il miglior soggetto. Infatti un BOB ottenuto in una Speciale con 80 soggetti ha un valore, quello conseguito in una di 180 ne ha ben altro. Alla fine del Campionato ACCP i soggetti inseriti nella classifica Top Dog saranno protagonisti di una particolare iniziativa.

  ACCP TOP TEN
Con l’inizio del Campionato ACCP 2015 prende il via una nuova iniziativa. L’obbiettivo è quello di segnalare a fine campionato i dieci migliori soggetti per ogni razza. Questa speciale classifica, ACCP Top Ten, verrà stilata nel modo seguente:

-       a ottenere punti saranno esclusivamente i soggetti vincitori del BOB (Best of Breed) e BOS (Best of Opposite Sex). I punti saranno in relazione al numero dei cani presenti effettivamente in gara.

 

Un esempio: se alla speciale APBT in standard UKC sono presenti 150 soggetti, il BOB otterrà 149 punti

    (150 – 1, cioè lui stesso) + 3 punti (il punteggio che di norma acquisisce il BOB), per un totale di 152 punti.

 

Il BOS otterrà invece 148 punti (150 punti – 2, cioè lui stesso e il BOB). Quindi tra il BOB e il BOS, indipendentemente dal numero dei soggetti in gara, ci saranno sempre 4 punti di differenza.

 

-       la classifica Top Ten verrà stilata soltanto per le razze che raggiungeranno almeno i dieci soggetti presenti nel ring.

 

Crediamo infatti che, soltanto in questo modo, il primo in classifica a fine anno, sarà effettivamente il miglior soggetto. Perché un BOB ottenuto in una Speciale con 80 soggetti ha un valore, quello conseguito in una di 180 ne ha ben altro.

Alla fine del Campionato ACCP i soggetti inseriti nella classifica Top Ten saranno protagonisti di una particolare iniziativa.


GLI AFFISSI ACCP: SEI DIFFERENTI TIPOLOGIE

L’affisso ACCP è sinonimo di serietà e di impegno. E’certamente un modo per distinguersi da chi sperimenta una cucciolata in modo del tutto estemporaneo.
Chi richiede e ottiene l’affisso ACCP (oltre a essere socio ACCP, deve possedere almeno due femmine della stessa razza con pedigree ACCP, non deve aver subito condanne o avere un procedimento in corso per reati a tutela del sentimento per gli animali, in merito all’attività di allevamento svolta o al commercio di cani) sottoscrive un rigido codice di comportamento che garantisce ai nuovi proprietari dei cuccioli la sua serietà (il deposito obbligatorio del DNA per i riproduttori ne è un esempio) e il suo impegno ad allevare con la massima attenzione alla salute psico-fisica del cane.

Esistono 6 tipologie di affissi che caratterizzano il lavoro e il percorso di ciascun allevatore:

1) Affisso Base: è l’affisso rilasciato a tutti coloro che, in possesso dei requisiti, ne fanno richiesta.

2) Affisso Silver: si ottiene quando almeno 2 cani (un maschio e una femmina), prodotti o acquistati cuccioli dall’allevatore, conquistano il titolo di ACCP Champion (o naturalmente ACCP Grand Champion). N.B. Sono quindi esclusi ai fini del conseguimento dell’affisso Silver i soggetti acquistati con titolo già acquisito.

3) Affisso Gold: si ottiene quando l’allevatore ha prodotto o ha acquistato da cuccioli almeno 4 soggetti titolati di cui: 2 ACCP Promising (entrambi da lui prodotti) e 2 ACCP Champion (di cui almeno uno prodotto).

4) Affisso Platinum: si ottiene quando l’allevatore ha prodotto o ha acquistato da cuccioli almeno 6 soggetti titolati di cui:
2 ACCP Promising (entrambi da lui prodotti), 3 ACCP Champion (di cui almeno 2 prodotti) e 1 ACCP Grand Champion.

5) Affisso Purple: si ottiene quando l’allevatore:  a) ha prodotto almeno 3 ACCP Promising e 1 Grand Champion, b) ha prodotto o possiede almeno 4 ACCP Champion (di cui almeno 2 da lui prodotti); c) possiede almeno un soggetto che ha conseguito il titolo di ACCP Ch. Riproduttore  (N.B. Sono quindi esclusi ai fini del conseguimento dell’affisso Purple i soggetti acquistati con titolo di ACCP Ch. Riproduttore già acquisito).

6) Affisso Top Purple: si ottiene quando l’allevatore: a) ha prodotto almeno 10 soggetti titolati, di cui 4 ACCP Promising,
4 ACCP Champion, 2 ACCP Grand Champion, b) possiede almeno 1 ACCP Ch. Riproduttore. (N.B. Sono quindi esclusi ai fini del conseguimento dell’affisso Top Purple i soggetti acquistati con titolo di ACCP Ch. Riproduttore già acquisito).

Gli allevatori con affisso che rientrano nelle categorie indicate dovranno richiedere per iscritto il conferimento ad ACCP elencando i titoli conseguiti, i nomi dei cani, ecc.

I pedigree ACCP rilasciati agli allevatori con affisso Silver, Gold, Platinum, Purple, Top Purple saranno caratterizzati da un adesivo del colore corrispondente (il Top Purple si differenzierà dal Purple per la scritta aggiuntiva TOP).
La richiesta è gratuita. Tutti gli aggiornamenti verranno pubblicati su Canidapresa Magazine.



ACCP IN SICILIA: INIZIATIVE E NOVITA’ PER L’ANNO 2015
Nei prossimi giorni sul sito www.canidapresa.com e le nostre pagine FB; le informazioni dettagliate sui prossimo numero di Canidapresa Magazine.









10/01/2020
DEPOSITO DNA E TEST DNA_MODULI da scaricare per veterinario
A cosa serve e cosa si deve fare. L'esame completo del DNA è una diagnosi di parentela, ovvero serve esclusivamente a determinare con certezza, paternità e maternità del cucciolo. Non serve a determinare linee di sangue, la razza del cane o l'eventuale presenza di difetti genetici nei cuccioli. ACCP, dal 1 gennaio 2014, richiede il deposito biologico (sangue) di padre e madre impiegati nell'accoppiamento. Tale prelievo verrà conservato in laboratorio per 10 anni e sarà disponibile per eventuali richieste di verifiche in caso di dubbio sulla paternità o maternità del cucciolo acquistato. Il prelievo dovrà essere effettuato da un medico veterinario che dovrà contestualmente verificare il microchip e compilare il modulo che troverete a fondo pagina. Il sangue dovrà essere posto in apposita provetta e protetto dall'anticoagulante di nome EDTA. Un secondo modulo riporterà tutti i dati del cane e del proprietario che dovrà compilarlo per l'occasione. Il tutto dovrà essere spedito a: ACCP, via Pier Roncarolo, 1 - 13010 Stroppiana (VC). Si dovrà allegare copia dell'avvenuto pagamento di 25,00 € per ogni soggetto (totale 50,00 €) con comunicazione su: info@canidapresa.com, allegando la copia del versamento effettuato alle seguenti coordinate bancarie: IT60A0200801060000040597724 KALEIDOS srl. Riassumendo i costi per l'esame del DNA sono: 1) esame DNA completo (test dna), € 75,00 2) deposito campione biologico singolo, 28,00 € 3) deposito coppia per accoppiamento e cucciolata (25,00 € per soggetto) totale 50,00 €. 4) l'anticoagulante richiesto è l'EDTA. A piede della pagina potrete scaricare i due moduli (quello che dovrà nell'occasione essere compilato dal medico veterinario che eseguirà il prelievo e quello per voi).

04/12/2019
CAMPAGNA TESSERAMENTO 2020
Dal 2018 ”ACCP Cani da Presa” ha stabilito come scadenza unica per il rinnovo delle Tessere Socio la data del 31 dicembre di ogni anno. Il 31/12/2019 scade la Tessera.

25/11/2019
BLACK FRIDAY ACCP 2019
Anche in casa ACCP Cani da Presa è BLACK FRIDAY! Da lunedì 25 novembre a domenica 1 dicembre su tutti gli acquisti NON verranno calcolate le SPESE DI SPEDIZIONE € 4,50 RACCOMANDATA PIEGO DI LIBRI. Noi spediremo sempre con raccomandata in modo che il pacco sia rintracciabile ma, la spedizione, NON VE LO FAREMO PAGARE! Approfittatene per iniziare a fare i regali di Natale! Per voi la scelta tra tutte le nostre pubblicazioni - libri, riviste - e le eleganti polo col logo ACCP




16/01/2020
CALENDARIO MANIFESTAZIONI ACCP 2020
Calendario ufficiale ACCP show 2020. N.B. nel corso dell'anno il calendario potrebbe subire qualche modifica.
KALEIDOS srl info@canidapresa.com Tel. 0161.478283 P.IVA 09372180019 N. REA: To - 1046522 Capitale sociale: euro 10.000 i.v.