Se sei un utente abbonato alla rivista online inserisci qui il tuo nome utente e la tua password di accesso:


username:
password:



27/10/2016
ACCP PEDIGREE


12/07/2015
ALL AMERICAN DOG – WORLD CHAMPION 2015


06/02/2013
SPECIALE AMERICAN BULLY: GIUDICE DAVE WILSON - RAZOR EDGE

Domenica 24 febbraio in occasione dell'ACCP Golden Edition Show che si svolgerà al centro Vercelli Fiere di Caresanablot - Vercelli, si terrà un evento straordinario: una Speciale American Bully giudicata da Dave Wilson (Razor Edge), ”padre” della razza e co-fondatore dell'ABKC.

Domenica 24 febbraio in occasione dell'ACCP Golden Edition Show che si svolgerà al centro Vercelli Fiere di Caresanablot - Vercelli, si terrà un evento straordinario: una Speciale American Bully giudicata da Dave Wilson (Razor Edge), "padre" della razza e co-fondatore dell'ABKC.
Pam Carter infatti, a seguito di una brutta caduta sulla neve, si è fratturata un polso nei giorni scorsi e, a malincuore, ha dovuto declinare il nostro invito. Sarà con noi però nuovamente a novembre 2013.
Ed è anche grazie a lei se siamo riusciti a convincere Dave Wilson che, proprio per il suo ruolo all'interno dell'ABKC, ha scelto di non giudicare show. Ed è proprio questa l'eccezionalità dell'evento.
Dave Wilson sarà inoltre presente al seminario che si terrà sabato pomeriggio con inizio alle ore 15,30: per partecipare è necessario compilare e inviare il modulo, allegando il pagamento, entro il 19/02.



“Innanzitutto vorrei dire che è un onore essere stato invitato nel vostro Paese e avere l'opportunità di vedere gli American Bully d'Italia e la possibilità di incontrare e parlare con chi supporta la razza.
Per coloro che non mi conoscono, il mio nome è Dave Wilson, fondatore della bloodline Razors Edge. Sono anche co-fondatore dell'American Bully Kennel Club, dell'Atomic Dogg Magazine e della razza American Bully.
Ho allevato ed esibito agli show American Staffordshire Terrier in standard AKC e American Pit Bull Terrier in standard UKC sin dalla fine degli anni ‘80. Ho iniziato a lavorare sulla mia bloodline, Razors Edge, nel 1990.
Verso la fine degli anni '90 l'UKC aveva cambiato molto i suoi standard nei confronti dello stile del cane rispetto agli anni precedenti, e differiva molto anche dal mio stile di allevatore. Allora la mia linea aveva un aspetto diverso rispetto alla maggior parte delle altre linee di sangue di American Pit Bull Terrier, quindi decisi che con la mia line avrei dovuto prendere un'altra direzione.
Nel 2004 decidemmo di chiamare i nostri cani American Bully e iniziammo a collaborare con poche altre bloodline che avevano, già da diversi anni, lavorato per ottenere cani più tipo "Bully". Oltre alle differenze di carattere strutturale tra le nostre linee di sangue e quelle di altri APBT, cercavamo anche un altro temperamento. Allevavamo per ottenere un cane con un comportamento più dolce, eliminando la maggior parte dell'aggressività. Dato che i nostri cani differivano così tanto per temperamento e struttura, e che erano stati allevati così per molti anni e generazioni, sentimmo che c'erano abbastanza differenze per dare alla razza un legittimo nome e un posto tra tutte le altre.

Nell'ottobre del 2004 fu creato l'American Bully Kennel Club (ABKC) per cominciare a registrare e convalidare l'American Bully  come una vera razza. L'ABKC scrisse gli standard per la razza e definì un criterio per cui un cane potesse essere usato ai fini della riproduzione per gli American Bully.
Dal 2004 a oggi la razza degli American Bully e il suo seguito sono cresciuti notevolmente, al punto che la razza viene riconosciuta e seguita in tutto il mondo.
Sono orgoglioso di aver fatto la mia parte nella nascita di questa razza, e spero di poter continuare a farlo anche per il futuro.
Sono davvero onorato di essere stato invitato in Italia e di avere l'opportunità di vedere gli American Bully e incontrare chi supporta la razza.
Vi ringrazio molto”.

            Dave Wilson


... prosegui la lettura nella rivista








11/06/2020
Corso di HANDLING con Richard Hellman


11/02/2020
STAGE DI HANDLING con Mr. Richard Hellman - 18/19 aprile 2020
Programma 8,30-11,30: teoria 11,30 -11,45: pausa caffè 11,45-13,30: dimostrazione da parte di Richard Hellman mettendo in pratica le nozioni teoriche utilizzando cani degli studenti 13,30-15,00: pranzo 15,00-17,00: i partecipanti fanno pratica con i propri cani sotto la supervisione di Richard Hellman 17,00-17,15: pausa caffè 17,15-18,30: i partecipanti fanno pratica con i propri cani sotto la supervisione di Richard Hellman Numero massimo partecipanti: 12; uditori: illimitato E’ possibile partecipare anche a una sola giornata Iscrizioni entro il 29/02/2020 con pagamento anticipato Verrà rilasciato un attestato di partecipazione Per ulteriori informazioni e iscrizioni: robertaeditor.canidapresa@gmail.com Chi è Richard Hellman Richard Hellman è nato a New York nel 1961 e dal 1972 frequenta le esposizioni canine. Si è trasferito in Italia nel 1981 per gli studi e ha deciso di restarci per sempre! Specializzato nelle razze nordiche e gli Schnauzers, ha comunque presentato quasi 200 razze canine da quando ha scelto di diventare Handler Professionista nel 1986. Richard ha avuto grande esperienza prima nel mondo dell'obbedience, schutzhunde e ricerca con Pastore Tedeschi, Rottweiler e Dobermann, superando professionalmente una trentina di brevetti di lavoro prima di dedicarsi esclusivamente ai cani da show. Quando era ragazzo ha lavorato in ambulatori veterinari, rifugi per cani abbandonati, sale di toelettatura e centri di addestramento. Tutto questo gli ha permesso di capire bene la psicologia di cani anche in situazioni di stress. Nella sua carriera ha presentato migliaia di soggetti in 4 continenti, vincendo quasi 200 titoli Mondiali ed Europei, più di 200 BEST in Shows, e sicuramente più di mille campionati nazionali. Ha allevato con molto successo gli Akita Inu e Pastori Australiani con l'affisso NO SHATSUKO, conseguendo quasi 40 titoli mondiali ed Europei con queste due razze allevate da lui, o di sua proprietà, o comunque in sua gestione. Fa stages e seminari già da 20 anni, in vari paesi, ed è protagonista di un DVD: ”Handling secondo Richard Hellman”. Ha giudicato varie volte in Canada, USA, UK e altri paesi dell'Europa e vorrebbe continuare in questa direzione quando avrá concluso la sua professione di handler.

11/02/2020
Comunicazione ufficiale di ACCP
COMUNICATO UFFICIALE ACCP SONO GIUNTE A QUESTO PRESIDENTE VOCI CIRCA L'IMMINENTE CHIUSURA DI ACCP (ASSOCIAZIONE CULTURALE CANI DA PRESA). TALI VOCI SONO DA CONSIDERARSI ASSOLUTAMENTE FALSE E DENIGRATORIE. ACCP CONTINUA AD ESSERE OPERATIVA E AD EFFETTUARE TUTTI I COMPITI CHE NORMALMENTE HA SVOLTO SINO AD OGGI: REGISTRAZIONE CUCCIOLATE, EMISSIONE PEDIGREE, ORGANIZZAZIONI SHOW UKC E ACCP, ORGANIZZAZIONE DI EVENTI FORMATIVI. LA DIFFUSIONE DI ULTERIORI NOTIZIE CHE POSSANO NUOCERE ALLA VISIBILITA' E ALL'IMMAGINE DELL'ASSOCIAZIONE COMPORTERA' LA PRESA DI POSIZIONE PER LA TUTELA NELLE OPPORTUNE SEDI GIUDIZIARIE, OLTRE ALLA QUANTIFICAZIONE DEL RELATIVO DANNO ECONOMICO, SENZA ALCUN ULTERIORE AVVISO E/O COMUNICAZIONE. IL PRESIDENTE ROBERTA ALBANESI




16/01/2020
CALENDARIO MANIFESTAZIONI ACCP 2020
Calendario ufficiale ACCP show 2020. N.B. nel corso dell'anno il calendario potrebbe subire qualche modifica.
KALEIDOS srl info@canidapresa.com Tel. 0161.478283 P.IVA 09372180019 N. REA: To - 1046522 Capitale sociale: euro 10.000 i.v.